venerdì 8 gennaio 2016

Insalata di polpo senza ventose

Ebbene si, a casa mia l'insalata di polpo non ha le ventose. Non che non mi piacciano,al ristorante o a cena da amici le ho sempre mangiate,  ma la ricetta tramandata da mamma prevede che vengano tolte, e così ho sempre fatto.

Il polpo resta cosi morbidissimo, e viene tolta anche tutta la pelle che a molti infastidisce.



 
Prendere un polpo di media grandezza.

Cuocerlo in pentola  a pressione con una cipolla, un limone ed una presa di sale grosso.
Lasciare cuocere per circa 10/15 minuti dall'inizio del fischio. Valutare in base alla grandezza del polpo.
Ancora caldo, spellarlo semplicemente passando sui tentacoli della carta da cucina. La pelle e le ventose vengono via in un lampo.

Tagliarlo quindi a rondelle ed una volta freddo, condirlo con peperoni sotto aceto, sedano, olio, sale e pepe quanto basta. Se piace aggiungere anche del succo di limone.


8 commenti:

  1. Anche mia mamma toglieva sempre la pelle e le ventose, sai che contengono tanti grassi ed eliminandole riduci anche le calorie?? Golosissima e (a questo punto) anche sana insalatona..gnam gnam :-P

    RispondiElimina
  2. Adoro il polpo, deliziosa questa insalatina!!!!

    RispondiElimina
  3. La devo preparare al mio moroso che ama il polpo!!!!

    RispondiElimina
  4. Io lascio sempre pelle e ventose....la tua versione mi incuriosisce tantissimo e mi piacerebbe provarla:)).Questa insalatina è davvero sfiziosa e invitante:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  5. non sapevo che si mangiasse anche senza ventose!!!
    C'è sempre da imparare!!!!

    RispondiElimina
  6. Confesso che io non mangio il pesce e men che meno il polpo con ventose o senza:-)

    RispondiElimina
  7. Adoro il polpo devo togliere i peperoni però perchè allergica...
    Buona serata amica mia cara e un bacio piovoso!

    RispondiElimina