martedì 17 gennaio 2017

Treccia svedese alle mele

Ultimamente il tempo libero lo misuro con il contagocce.
L'anno nuovo è partito carico di impegni ma anche di soddisfazioni, ed era ora. Spero al più presto di mettere la parola fine anche a qualche tormento che ancora mi perseguita, ma sono ottimista di natura quindi ancora poco e poi non avrò più ombre ne sono certa...
Nel frattempo mi sono ritagliata qualche ora per partecipare al consueto gioco di Re-Cake.
A malincuore ho saltato dicembre e non volevo mancare ancora.
Questa volta una bellissima sorpresa, una treccia svedese, profumata, calda, soffice ed ovviamente buona.
La treccia grande è stata spazzolata la sera in Croce Azzurra, le sei piccole la sera dopo a cena da amici, un successone.
Ecco la ricetta ed il regolamento al gioco









http://re-cake.blogspot.it/2017/01/treccia-svedese-alle-mele.html
 
INGREDIENTI
Per l’impasto (2 trecce, io una treccia grande e sei piccole):
245 g di yougurt greco
1 bustina di lievito di birra secco
60 ml di acqua tiepida
30 g di burro
35 g di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 uovo
200 g di farina 00
200g farina di kamut
Per la farcia alle mele
800 g di mele sbucciate, private del torsolo e tagliate a spicchi
60 g di zucchero
1/2 cucchiaio di succo di limone
1/4 di cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/4 di cucchiaino di noce moscata in polvere
1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
20 gr di burro
15 gr di maizena
Per la finitura:
mandorle tostate
glassa semplice zucchero a velo e acqua o succo di limone
 
 
PROCEDIMENTO
Preparate la farcia alle mele.
In una terrina mescolate gli spicchi di mela con lo zucchero, il succo di limone, il sale e le spezie. Lasciate riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.
Quindi scolatele raccogliendo il succo in una casseruola. Unite il burro e cuocete a fuoco medio, facendo bollire per circa 5 minuti ruotando la casseruola ma senza mescolare, fino a creare uno sciroppo.
In un’altra terrina mescolate le mele con la maizena, quindi unite lo sciroppo.
Preparate l’impasto.
Riscaldate lo yougurt greco al microonde fino a renderlo tiepido. Aggiungete il burro, in modo che si ammorbidisca. Sciogliete il lievito nell’acqua. Aggiungete lo yougurt con il burro, lo zucchero, le uova e 1/3 della farina. Mescolate fino a ottenere un impasto senza grumi. Continuate a impastare incorporando il resto della farina.
Trasferite l’impasto su un piano di lavoro ben infarinato e impastate fino a ottenere un panetto liscio. Mettete il panetto in una ciotola unta, coprite e fate lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio, per circa un’ora.
 
Riscaldate il forno a 180 gradi. Riprendete l’impasto e sgonfiatelo. Dividetelo in 2 parti uguali. Stendete ciascuna parte fino a ottenere un rettangolo. 
 
Suddividete la farcia alle mele sui 2 rettangoli di pasta, disponendola al centro e lasciando i bordi liberi. Incidete i bordi, quindi prendete le strisce di pasta e richiudetele verso il centro sovrapponendole e racchiudendo il ripieno, cercando di creare una treccia.
 
Trasferite la treccia su una placca imburrata. Cuocete per 15-20 minuti o finché non è dorata.
Completate con la glassa e le mandorle tostate.

13 commenti:

  1. Che meraviglia...e' davvero golosissima,poi io adoro alla follia i dolci con le mele;).
    Grazie infinite per la splendida ricetta e i miei migliori complimenti!
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  2. Davvero belle, sia la grande che le piccole! Brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  3. Splendida e non oso immaginare la bontà di questa treccia!!! Un abbraccio e auguri che questo anno sia esattamente come vuoi tu!

    RispondiElimina
  4. WOW cara Paola... meraviglia!!!! Brava davvero i miei complimenti :-) ce n'è una piccolina per me?
    bacioni e buona giornata

    RispondiElimina
  5. Grazie per aver partecipato Paola :) Carinissime quelle piccoline:)

    RispondiElimina
  6. Ma che bontà!!!Ci farei volentieri un'altra colazione!!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Paola direi che è perfetta
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Che belle (e che buone...) le tue trecce, bravissima!
    Buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
  9. amo moltissimo i dolci di mele
    la torta di mele in realtà è la mia preferita in assoluto
    quando ne trovo delle varianti me ne approprio e le rifaccio, golosa come nessuna

    RispondiElimina
  10. Love that kind of pie!
    I`m following ur blog with a great pleasure via GFC and Google+
    Please join me
    Sunny Eri: beauty experience

    RispondiElimina
  11. Bravissima Paola! Felice che sei riuscita a partecipare! Grazie!

    RispondiElimina