domenica 10 gennaio 2016

Palline di pandoro al pistacchio e cioccolato bianco

Come molti mi ritrovo anche io pandori e panettoni da smaltire.
Alcuni finiscono sul tavolo della colazione, ma altri sono comunque un buono spunto per inventare qualcosa di sfizioso da servire come dolce dopo una buona cena.
Avevo visto questa  ricetta sul blog Fusilli al Tegamino che mi piaceva molto, ma non avevo ne limoncello, ne mandorle percio mi sono dovuta adattare.
Avevo però pistacchi e crema al pistacchio e sono nate queste golose palline.







Tagliare il pandoro a tocchetti.

Sciogliere il cioccolato bianco ed unirvi la crema di pistacchi.



Unire il composto al pandoro e far raffreddare.

Formare delle palline e rotolarne alcune nella granella di pistacchi e ricoprirne altre con il cioccolato bianco.

Lasciare riposare in frigo qualche ora e serivre...
Attenzione che danno dipendenza :-)

17 commenti:

  1. Anche io sono in fase di riciclo, ultimamente ho da smaltire un po' di pandoro quindi ti rubo l'idea ;)
    Buona domenica.
    Marina

    RispondiElimina
  2. Che idea meravigliosa,purtroppo quest'anno non è capitato di prendere tanti pandori e panettoni altrimenti l'avrei senza ombra di dubbio provata in quanto golosissima e irresistibile,bravissima,complimenti:))
    Un bacione e buona domenica:))
    Rosy

    RispondiElimina
  3. Golosissime... io ti rubo quelle al pistacchio, sono irresistibili!!!

    RispondiElimina
  4. E queste palline sembrano davvero sfiziose. Ottima idea.

    RispondiElimina
  5. E davvero un'idea golosa e utilissima per riciclare il pandoro e i vari panettoni... buoni, buoni!!!! ne prendo qualcuno...

    RispondiElimina
  6. Un idea magnifica questa di utilizzare il pandoro rimasto con il pistacchio la proverò ...oramai l'anno prossimo visto che ho finito tutti i pandori..a presto Simmy

    RispondiElimina
  7. Un idea magnifica questa di utilizzare il pandoro rimasto con il pistacchio la proverò ...oramai l'anno prossimo visto che ho finito tutti i pandori..a presto Simmy

    RispondiElimina
  8. che buonoooo!!!!Ancora meglio del pandoro!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. Mamma mia devono essere deliziose

    RispondiElimina
  10. Come ricetta del riciclo, sono veramente una delizia. Anche a me piace riciclare e trasformare, ma c'è soddisfazione ! Mi sono aggiunta, complimenti per il blog e buon lunedì !

    RispondiElimina
  11. Avanti tutta con i ricicli, specie se sono così golosi e invitanti, anch'io ho fatto delle sfiziose palline con il panettone che prossimamente posterò!!!
    Baci

    RispondiElimina
  12. Ottima idea! Sono stragolose! Devo confessarti che quella ciotola di crema al pistacchio è una vera tentazione! Un caro saluto

    RispondiElimina
  13. Veloci e golosissimi... Grazie per il consiglio sulla curcuma lo farò di sicuro ciaooo

    RispondiElimina
  14. Ma che golosissima idea del riciclo..peccato che io non abbia niente da smaltire :-P
    Buon inizio settimana cara e a presto <3

    RispondiElimina
  15. Fantastico Babbi mia, anche perchè non amo molto il pandoro..
    Bacione della sera!

    RispondiElimina
  16. Ciao Paola, credo che questo sia davvero un ottimo modo per smaltire quei benedetti pandori e panettoni, con quelle scatole enormi che ti ingombrano tutta la cucina...di tartufini non mi stanco mai, da mangiare uno dietro l'altro! complimenti! Maddalena

    RispondiElimina
  17. Ciao vedo che anche tu hai fatto le palle al pvandoro ancor prima di me,complimenti bellissime me ne prendo almeno due,grazie per il commento ai miei tartufi

    RispondiElimina